Archivio: Il castello

Museo didattico delle armi bianche

In the castle: i musei didattici delle armi bianche e dei cordofoni medievali-rinascimentali

Visitare il Castello di Montalbano Elicona offre ai visitatori la possibilità di scoprire il fascino di una Sicilia nascosta, raccontato dalle pietre ed impreziosito da arredamenti fedelmente ricostruiti. Oggi i saloni principali dell’edificio ospitano due mostre permanenti, che mettono in luce tanto l’abilità difensiva acquisita nell’età di mezzo, tramite le originali riproduzioni di armi bianche destinate alla caccia ed alla protezione dei feudi, quanto la gioia di vivere associata al forte slancio religioso che solo la musica era in grado d’ esprimere.

Viella

Viella

Così gli strumenti musicali, impostati sull’esaltazione della forma, rivivono nell’esposizione, come strappati alle atmosfere sonore di un passato che continua ad esistere nella nostra identità. Cinque secoli di musica dall’XI al XV secolo per conosce ed evocare armonie lontane. Sapiente maestria ed abilità tecnica nel realizzare e richiamare alla mente l’epoca di “tropi”, “sequenze”, “forme e notazioni”, che definiranno il moderno concetto di “musica polifonica”. Sacro e profano alla ricerca della contemplazione tipica delle laude e della spensieratezza di canzoni, ballate, strambotti di giullari e menestrelli.

Il tutto è accompagnato dalle armi esposte in rastrelliere Rastrelliera nel museo didattico armi bianche a Montalbano Eliconaappositamente studiate e realizzate per le caratteristiche stesse degli abitacoli federiciani. Dal XIII al XVII secolo ogni bacheca riporta dettagliatamente descrizione e denominazione scientifica dei pezzi esposti, con area di appartenenza e datazione. L’obiettivo è quello di far conoscere la struttura e storicità di attrezzi, che resero le fortezze del periodo sempre più inespugnabili.

Francesca Bisbano

 

Per info e prenotazioni :

rivolgersi all’osservatorio turistico tel: 0941/678019

Biglietto di Ingresso 3 euro

Ridotto 1,5 euro