Montalbano Elicona : La sfida Continua sul web

istruzioni su come votare

Montalbano Elicona : La sfida Continua sul web

Terminata la prima manche del concorso “Borgo dei Borghi”, Montalbano Elicona primo classificato in Sicilia è pronto a ripartire.

Più Kilimangiarodeciso che mai e forte dell’appoggio di tutti i suoi cittadini, il comune nebroideo vola in classifica nazionale. Sicché a discapito d’ogni apparenza, quella che somigliava all’epica battaglia tra Davide e Golia, nonché ad causa persa in partenza contro il mare di Cefalù, è ormai un ricordo lontano.

Impegno, amore e passione di quanti, conoscevano anche solo il nome Montalbano, ha dato nuova speranza al paese, che da lunedì 23 febbraio fino alle ore 24,00 del 22 marzo, potrà essere votato sul sito www.kilimangiaro.rai.it come “Borgo dei Borghi Italia 2015”.

Ogni giorno chiunque accedendo alla pagina ed effettuata la login con un semplice click sotto l’immagine corrispondente al borgo prescelto, potrà esprimere per questo una sola preferenza. Il voto è totalmente gratuito e ripetibile ogni 24h, entro e non oltre la scadenza indicata dagli utenti MyRaitv e dunque, correttamente registrati al portale.

Ora per Montalbano inizia la sfida cruciale, contro i venti colossi italiani giunti in finale. E se alle volte un nome può far la differenza, non è detto sia sinonimo d’eccellenza. Così oltre numeri e previsioni, tutto dovrà essere investito sul piano delle risorse umane, poiché nel giorno prescelto non sarà certo “mamma Rai” a dettare il verdetto.

Bensì con voti, “mi piace”, tweet e condivisioni, saranno gli utenti a decidere le sorti di un centro montano, che nel 2014 ha ospitato il maestro Battiato e l’anno precedente insigniva “cittadino onorario” l’omonimo Commissario televisivo italiano. Tutti e non solo i montalbanesi, potranno in questo mese essere protagonisti, testimoni ed autori del successo di un piccolo grande comune, che mai ha temuto il confronto con “chi è più bravo”, “più noto”, “più a Nord, quotato o apprezzato”.

Sicché da questa esprerienza, che prosegua o si fermi, Montalbano potrà sicuramLocandinaente continuare a migliorare se stesso, attraverso quella politica d’apertura, valorizzazione e coltura del circuito extralocale, iniziata proprio lo scorso 27 novembre con l’adesione al progetto “Vie Francigene in Sicilia: antichi percorsi tra natura e storia”.

Le speranze sono alte, non per la vittoria, ma per il futuro, perché di Montalbano si parli e si continui a parlare in Italia ed altrove, come quando nel 2013 Paul Devins e il docente di storia della filosofia medievale Alessandro Musco dell’Università di Palermo, pubblicavano il saggio “Argimusco Decoded”, per rivelare i segreti legati al nome d’un luogo, che ancora oggi continua ad affascinare ricercatori e studiosi da tutto il mondo.


L'autore

Francesca Bisbano

Giornalista pubblicista dal 2013, dal gennaio 2015 collabora con il comune di Montalbano Elicona per migliorarne i canali di pubblica informazione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.