Progettiamo la Città: giornata-studio promossa dall’Ordine degli Architetti di Messina e il Comune di Montalbano Elicona, per la tutela e valorizzazione della bellezza

Montalbano Elicona

Progettiamo la Città: giornata-studio promossa dall’Ordine degli Architetti di Messina e il Comune di Montalbano Elicona, per la tutela e valorizzazione della bellezza

Domenica 20 dicembre 2015, dalle ore 10,00, al convegno seguirà la consegna del Cartello “Comuni Fioriti” e la presentazione di “Sinestesie di Natale” presso il Castello Svevo- Aragonese Federico II



 

Montalbano Elicona – In arrivo “Progettiamo la Città” evento sulla riqualificazione urbana e ambientale, promosso dal Comune di Montalbano Elicona, dalla Città di San Marco D’Alunzio e dall’Ordine degli Architetti di Messina. Con Giovanni Lazzari, presidente del suddetto ordine di professionisti, Pino Falzea, presidente Fondazione Architetti di Messina, Antonio Presti, presidente della Fondazione “Fiumara d’Arte” e l’onorevole Serena Pellegrino, Deputato e Vicepresidente della Commissione Ambiente-Camera dei Deputati, i temi saranno la creazione del “Kilometro della Cultura” a San Marco e “Tutela e valorizzazione della Bellezza” per Montalbano Elicona.

Amministrazioni, cittadini ed esperti del settore s’incontreranno sabato 19 dicembre al Palazzo Congressi e degli Montalbano Borgo fioritoEventi – Margherita di Navarra di San Marco D’Alunzio e domenica 20 al Castello Federiciano di Montalbano Elicona, per riorganizzare insieme specifiche aree del territorio. Obiettivo è sviluppare beni e risorse disponibili, per investire nel settore turistico. Un percorso in parte già avviato dal Comune di Montalbano Elicona (Premio Italia E per la Bellezza e Borgo più Bello d’Italia 2015) con il recupero del castello e del centro storico, che continua con un Protocollo d’Intesa voluto dall’amministrazione Aluntina. A supporto dello sviluppo dell’economia nebroidea, San Marco punta sul Kilometro della Cultura (il corso più bello della Sicilia), destinato ad ospitare l’ IDEA- Museo della Scienza e della Tecnologia, il Museo Archeologico della Cultura e delle Arti Figurative Bizantine e Normanne – MAB, la Galleria d’Arte GADAM, il Centro Congressi Margherita Navarra, il Teatro dei Normanni, il Thik Tank un “serbatoio del pensiero”, dove poter avviare un confronto sulle politiche pubbliche in Sicilia e la Biblioteca Comunale con il Museo d’Arte Sacra.

Borgo di MontalbanoLa sfida parte dai Borghi dove eccellenza e qualità passano anche attraverso la “Bellezza”. Ed è proprio dal concetto di bello come bene comune, che Montalbano pensa a una possibile collaborazione con l’ARCHME di Messina. Il dibattito sarà aperto dal sindaco dottor Filippo Taranto e il vice-sindaco Onorevole Marcello Greco, presidente della V Commissione Lavoro-Formazione e Cultura ARS. Per l’occasione, con le miss e testimonial di bellezza Stella Giunta e Asia Tramontana, l’Amministrazione Comunale riceverà da Michele Isgrò Coordinatore Comuni Fioriti- Sicilia, il cartello con due Fiori rossi da apporre all’ingresso del paese.

La giornata proseguirà con le visite guidate nel borgo a partire dalle 14,00, l’inaugurazione del Presepe Artistico nella chiesetta di Santa Caterina d’Alessandria e si concluderà con “Sinestesie di Natale”: la Natività attraverso forme, colori e odori, di Salvatore e Ilaria Caputo, ore 17,00 al castello.

Francesca Bisbano

In allegato il Programma dettagliato dell’evento:

Consegna cartello comuni fioriti montalbano elicona

" data-link="https://twitter.com/intent/tweet?text=Progettiamo+la+Citt%C3%A0%3A+giornata-studio+promossa+dall%27Ordine+degli+Architetti+di+Messina+e+il+Comune+di+Montalbano+Elicona%2C+per+la+tutela+e+valorizzazione+della+bellezza&url=https%3A%2F%2Famontalbanoelicona.it%2F2015%2F12%2F16%2Fprogettiamo-la-citta-archme-montalbano-elicona%2F&via=">">Tweet
0 Condivisioni

L'autore

Francesca Bisbano

Giornalista pubblicista dal 2013, dal gennaio 2015 collabora con il comune di Montalbano Elicona per migliorarne i canali di pubblica informazione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.