Prima edizione delle “Feste Medievali di Primavera- Giovan Guerino- Defensor Populi” a Montalbano Elicona

Feste Medioevali di Primavera

Prima edizione delle “Feste Medievali di Primavera- Giovan Guerino- Defensor Populi” a Montalbano Elicona



L’evento organizzato dall’Associazione Culturale Giovan Guerino in parternariato con il Comune di Montalbano Elicona, rievoca nell’ambito della prima edizione delle “Feste Medievali di Primavera”, fatti storici del 1356 riguardanti il piccolo borgo



Tra sfide, duelli e un manipolo d’uomini pronti a sacrificarsi per il loro capitano, si apre a Montalbano Elicona il calendario d’eventi 2016.

A un anno dall’elezione, il Borgo dei Borghi 2015 propone la prima rievocazione storica medievale legata al personaggio più amato della tradizione popolare locale: Gian Guarino, defensor populi. Domenica 24 e lunedì 25 aprile 2016, infatti, tra il quartiere Livatera, corso Principe Umberto e il Castello Svevo Aragonese di Montalbano Elicona, l’Associazione Culturale Giovan Guerino presenta l’ingresso dell’esercito del Vinciguerra di Aragona, gli scontri con le milizie locali, l’assedio alla Rocca di Montalbano, la cattura e la liberazione del Guerino la notte del 22 febbraio 1356 d. C, da parte dei ribelli montalbanesi.

Non mancheranno i giochi e le prove d abilità, con l’esibizione di salto a ostacoli delle sei barriere e la “Giostra del Gian Guarino” al campo sportivo, lunedì 25 aprile. Le animazioni e gli ambienti, ricreati con la partecipazione dei Fabbri d’Arte, del gruppo Batarnù e delle Associazioni Militia Fretensis, Arceri di Enna e Cavalieri di Mineo, saranno accompagnati da degustazioni di prodotti del tempo.

Saranno presenti anche il Centro Ippico La Palma e l’Aurora Equiteam per il primo “Raduno a Cavallo Città di Montalbano”, gli Sbandieratori di Motta Sant’Anastasia, i Tamburi di Giarratana e i Cavalieri di Montalbano per il “Corteo del Gian Guarino” che dalla Chiesa dello Spirito Santo, lungo la via Giovan Guerino, attraverserà Porta Reale, via Federico II e Corso Principe Umberto per raggiungere il campo sportivo.

Con spiccato patriottismo e vogliosi di onorare i gloriosi trascorsi, l’Associazione Giovan Guerino, rilancia con orgoglio il mito di un simbolo per Montalbano e i siciliani all’epoca in cui il popolo fu veramente padrone del proprio destino.

Francesca Bisbano

Programma Feste Medievali Di Primavera Montalbano Elicona 2016

0 Condivisioni

L'autore

Francesca Bisbano

Giornalista pubblicista dal 2013, dal gennaio 2015 collabora con il comune di Montalbano Elicona per migliorarne i canali di pubblica informazione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.