Ray Bondin, ambasciatore UNESCO, in visita a Montalbano Elicona

Ray Bondin, ambasciatore UNESCO, in visita a Montalbano Elicona

In visita il 20 e 21 maggio a Montalbano Elicona, l’ambasciatore Unesco Ray Bondin, per accertare la possibilità di nominare il borgo e i megaliti dell’Argimusco, patrimonio dell’umanità.

Obiettivo è valorizzare un sito di eccezionale valore storico, come quello che a partire dal XIV secolo si sviluppa intorno al castello Federico II e conserva ancora intatte le caratteristiche dell’architettura urbana medievale. I “Megaliti poi” ha osservato il sindaco dott Filippo Taranto “rappresentano una risorsa, che potrebbe riscrivere le pagine del nostro passato, poichè gli studiosi suppongono una sua antropizzazzione già nell’età del bronzo.”

Così accompagnato da una delegazione di rappresentati istituzionali, domani il dottor Bondin, effettuerà un primo report per conoscere da vicino Montalbano e aprire un nuovo capitolo del dialogo Unesco in Sicilia, la cui grandezza culturale e naturale è ormai attestata dall’esistenza di ben sette siti che vantano il prestigioso riconoscimento.

F.B.

0 Condivisioni

L'autore

Francesca Bisbano

Giornalista pubblicista dal 2013, dal gennaio 2015 collabora con il comune di Montalbano Elicona per migliorarne i canali di pubblica informazione.

1 commento

Michele Sequenzia

20 Maggio 2016 at 2:27 pm

Ottimo…con i miei migliori auguri per tutta la Comunità..ms

Date: Thu, 19 May 2016 21:40:44 +0000 To: michele_sequenzia@hotmail.com

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.