Giornata ecologica a Braidi, per ridare decoro al ponte medievale

Volontari lanciano il loro appello su Facebook : domenica 27 giugno, chiunque potrà contribuire a liberare il manufatto dalla spazzatura e le sterpaglie che lo avvolgono.

A tutto c’è un limite, anche all’inciviltà e al menefreghismo. E’ questo lo spirito che ha animato un gruppo di residenti di Braidi frazione di Montalbano Elicona, mobilitatesi per recuperare uno dei pochi esempi di ponti medievali ancora esistenti nel Messinese.

Il ponte di pietra (ad arcata unica e a pieno centro con profilo a schiena d’asino) che stilisticamente ricorda quello sul torrente Rosmarino ad Alcara Li Fusi, quello della Nicoletta a Caronia, quello della Santa a Sant’Angelo di Brolo, citati da Michele Manfredi Gigliotti nel saggio “Altri Passi Perduti sui Nebrodi”, verte nuovamente in stato di abbandono.

Dopo un primo intervento di ripristino, sollecitato nel 2016 dalla cultrice di storia locale, Letizia Muni, perché il monumento fosse restituito alla collettività, l’entusiasmo della scoperta è lentamente scemato. Da allora l’opera non è mai stata inserita nell’elenco dei beni storici e artistici locali, nonostante in passato abbia rappresentato un punto chiave lungo la strada erta e lastricata (ancora visibile e percorribile), che risaliva il fiume Elicona verso la zona protetta o di riparo dalle mura della città di Montalbano (e per questo detta Sotto Ripa o Sotto Riva).

Massi, rovi e spazzatura ormai minacciano non solo la stabilità e il decoro dell’antico manufatto, ma rendono sempre più difficile la riproduzione di granchi e altri animali, vittime dell’inquinamento che l’uomo sta provocando.

L’appuntamento si terrà in piazza (a Braidi) ore 16,00, dove ai partecipanti saranno consegnate magliette e calamite e si concluderà con un rinfresco a base di prodotti locali.

Francesca Bisbano

0 Condivisioni

About Francesca Bisbano

Giornalista pubblicista dal 2013, dal gennaio 2015 collabora con il comune di Montalbano Elicona per migliorarne i canali di pubblica informazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.