Agosto montalbanese 2015: ufficiali le date degli eventi di fine estate

Casa Mario

Agosto montalbanese 2015: ufficiali le date degli eventi di fine estate

Concerti, concorsi, cerimonie tradizionali e spazi dedicati alla cultura, il comune di Montalbano Elicona annuncia gli eventi del mese. Dall’8 agosto al 16 settembre 2015, si susseguiranno ininterrottamente nuovi e vecchi appuntamenti nel Borgo più Bello d’Italia.

In apertura, sabato al Castello Federico III d’Aragona l’incontro alle 18:00 con Nello Musumeci, presidente Commissione Regionale Antimafia, seguito dalla premiazione del Concorso Balconi Fioriti 2015, promosso dall’associazione politica Agorà e alle 21:00 la consueta “serata di Liscio in piazza” a Santa Barbara.

Non mancheranno le sagre con la “Festa del Tortone” a Santa Barbara il 10 agosto, quella del pane a Montalbano, il 21 agosto 2015, dell’Associazione Culturale Giovan Guerino e del “Ficodindia” a Braidi il 6 settembre. Vari i momenti rivolti alla cultura con il Concorso letterario “Io penso in siciliano” del 9 agosto, organizzato dall’Associazione Elicona 907 e Montalbano Notizie, l’“Arte nel Borgo” estemporanea di pittura prevista per il 12 agosto dall’associazione Ars Vivendi, il concerto di musica classica “Strange Duo” dei maestri Alessio Vicario e Carmela Stefano, giorno 22 agosto, dopo la cerimonia di consegna di Borse di studio G. Parlavecchio e la sfilata di abiti antichi da sposa a Braidi, giovedì 13 agosto.

Prevista anche la presentazione dei libriDiario” di Salvatore Lo Presti l’11 agosto al Castello con gli intermezzi musicali di Francesca Bisbano e “l’Italia in Camicia Nera- Storia e costume dall’Italia Fascista alla Resistenza” di Patrizia Zangla, professore ordinario di Storia e Filosofia, specialista di storia contemporanea e giornalista pubblicista per la Gazzetta del Sud.

Inaspettata, ma gradita l’inaugurazione della via, indicata fin’ora come gli archi “sutta a riva” a “Nicola Terranova”, storico e brillante scrittore locale, il 21 agosto alle ore 18,30. Immancabili poi le Feste Aragonesi, quest’anno dal 16 al 20 agosto, con giochi, rievocazioni, simulazioni di antichi mestieri, animazione, spettacoli e ampliamento del mercato medievale, accompagnati dal corteo rievocativo dell’ingresso di re Federico II d’Aragona in paese. Nobili, alfieri e cavalieri, dame, buffoni e saltimbanchi, torneranno ad animare le vie del trecentesco borgo montano, per mantenere vivo il legame con la storia e il territorio locale.

Ultime, ma non per importanza, l’amatissima festa patronale del 24 agosto e la suggestiva processione in onore di Maria SS della Provvidenza, seguite il 25 agosto da “Peppone canta De Andrè”, serata interamente dedicata al noto cantautore italiano con la partecipazione del suo fiatista storico Mario Arcari e di Ezio Zaccagni, batterista di Gianni Morandi.

Ipazia 88

In allegato il prospetto completo degli eventi promossi dall’amministrazione comunale fino al 16 settembre 2015:

COMUNE DI MONTALBANO ELICONA

PROGRAMMA MANIFESTAZIONI AGOSTO 2015

DATA

MANIFESTAZIONE

08 agosto 2015

Incontro aperto con Nello Musumeci, Presidente Commissione regionale Antimafia – ore 18:30 Anfiteatro del Castello Federiciano
Premiazione concorso “Balconi Fioriti 2015” – ore 19:30 Castello Federiciano
Serata di “Liscio in piazza” – ore 21:00 Fraz. S.Barbara

09 agosto 2015

“Io penso in siciliano” Concorso letterario Associazione Elicona 907 – giornale Montalbano Notizie Patrocinio del MIBAC – ore 18:00 Castello Federiciano
Festa Religiosa in onore della Patrona della frazione S.Barbara – Ore 21:00 Concerto bandistico piazza S.Barbara

10 agosto 2015

Festa del “Tortone” con ballo in piazza – ore 20:30 Frazione S.Barbara

11 agosto 2015

Presentazione libro “Diario” di Salvo Lo Presti – ore 21:00 Castello Federiciano

12 agosto 2015

“Arte nel Borgo” estemporanea di pittura – Borgo Medievale inizio ore 17:00 – Associazione Ars Vivendi
Spettacolo di cabaret “Il bello dei Bruttos” – ore 21:30 Piazza Maria SS. della Provvidenza

13 agosto 2015

Sfilata abiti da sposa d’epoca – ore 21:00 P.zza Nasisi fraz. Braidi

15 agosto 2015

Serata di Liscio in Piazza con gli Atmosfera Blu – ore 21:30 Montalbano Elicona

16-20 agosto 2015

Feste Aragonesi e Corteo storico

21 agosto 2015

Festa del Pane – Associazione G.Guerino – ore 16:00 piazza Maria SS. della Provvidenza
Inaugurazione Strada Letteraria “Nicola Terranova” – ore 18:30 archi Sottoriva

22 agosto 2015

Cerimonia consegna Borse di Studio Fondazione G.Parlavecchio – ore 18:00 Sala “Arnaldo da Villanova” – Castello Federiciano – Presentazione libro di Patrizia Zangla
Concerto al Castello “Strange Duo” musica classica e jazz – ore 21:30 Sala “Arnaldo da Villanova” del Castello Federiciano

23 agosto 2015

Inizio festeggiamenti in onore della Madonna della Santissima Provvidenza – Concerto bandistico – ore 21:00 Piazza

24 agosto 2015

Festa religiosa in onore della Madonna della SS. Provvidenza – Concerto bandistico – Ore 21:30 Piazza Maria SS. della Provvidenza

25 agosto 2015

Spettacolo di musica leggera Tributo a Fabrizio De André con special guest Mario Arcari (Fiatista storico di De Andrè) ed Ezio Zaccagnini (Batterista di Morandi)

5 settembre 2015

Spettacolo musica pop-leggera “Alessandra Di Bello Live Band” in Tour

6 settembre 2015

Sagra del Ficodindia – Inizio ore 11:00 piazza Nasisi – fraz. Braidi

11, 12 e 13 settembre 2015

Festa patronale frazione S.Maria

14, 15 e 16 settembre 2015

Festa patronale frazione Braidi

Foto in evidenza: estrapolata dal web


Invito a l'arte con i miei occhi

“L’arte con i miei occhi”: Andrea Italiano presenta il suo ultimo successo editoriale al Castello svevo-aragonese di Montalbano Elicona

In viaggio tra presente e passato, in un dialogo tra antico e moderno, si pone “L’Arte con i miei occhi. Pensieri sull’arte, dall’Arte alla Vita” di Andrea Italiano. Il libro edito dalla Giambria Editori propone un singolare e quasi dissacrante modo di concepire pittura e scultura, attraverso il commento di opere, personaggi e movimenti, che hanno segnato la storia dell’essere umano.

Quarto d’una serie di pubblicazioni iniziate nel 2013 con “Caravaggio in Sicilia. L’ultima Rivoluzione”, seguite da due saggi uno sul patrimonio storico-artistico di Novara di Sicilia e l’altro sulle Varette di Barcellona Pozzo di Gotto, l’operà sarà presentata a Montalbano Elicona venerdì 3 luglio 2015 dalle ore 20,00, presso il Castello Federico III d’Argona, col patrocinio dell’associazione politico culturale Agorà.

Un lavoro nato “quasi per caso” e da subito apprezzato, inizia nel 2014 come esperimento in rete. In quell’anno infatti, seguì su Facebook da parte dell’autore la pubblicazione di 55 post a puntate, in rivisitazione dei quadri più amati dagli italiani. Michelangelo, Leonardo, Raffaello, Bramante, Perugino,Pietro della Francesca sfidano il tempo, per mostrarsi in tutta la loro interezza.

Sul suo diario digitale scrive Andrea Italiano:”La bellezza di Raffaello è la bellezza del cosmos che si oppone al caos, è la calma che non conosce tempesta, è la sezione aurea del silenzio che annulla ogni rumore, ogni strappo, ogni dramma. In Raffaello non esiste il dramma; anche la morte è in lui un tassello del cosmos, una forma necessaria dell’esistere”.

Da Giotto a Cattelan, dai Crocifissi di Giunta Pisano al Cretto di Burri, dagli artisti ignoti a chi un nome ce l’ha ed è troppo invadente, da Piero Manzoni ad Annibale Carracci, l’arte diventa esperienza e rivelazione, di chi interiorizza la figura per esprimerne un concetto. Così tra inconsueti e acuti accostamenti: la quiete e la tempesta, il maschio e la femmina, il sacro e il profano, preghiera e paganesimo più classico, l’autore rivive l’esperienza dei suoi personaggi. L’obiettivo non è imporre un’idea, selezionare la verità più attendibile, ma trasmettere allo spettatore le emozioni, che ogni singolo tocco, linea o tratto di pennello ispira l’animo e l’intelligenza dello scrittore.

Ancora dichiara Italiano, classe 1980, laureato al D.A.M.S. di Palermo, studioso della pittura messinese del Seicento ed autore di saggi su Antonio Barbalonga, Jan Van Houbracken, Filippo Jannelli :”L’arte non è qualcosa di superfluo, inutile. L’arte è la vista sulla vita. E’ ciò che consideriamo tale”. L’arte è come una religione, una filosofia che sta dentro e prima dell’essere in quella “tortuosa salita verso la Salvezza, fatta d’incontaminata bellezza, di colori, spirito, grazia e cortesia” e solo chi vi si approccia con nuovo interesse, può carpirla in tutta la propria interezza.

Ipazia88