Estate montalbanese: gli appuntamenti nel Borgo più bello d’Italia continuano

Torre di luce

Estate montalbanese: gli appuntamenti nel Borgo più bello d’Italia continuano

Proseguono gli appuntamenti nel Borgo più Bello d’Italia 2015 e giugno si preannuncia un mese caldo e pieno di novità. Arte, storia, cultura ed eventi proposti in compartecipazione con la Regione Sicilia e le associazioni operanti sul territorio, daranno il via alla stagione estiva montalbanese.

Il programma si aprirà oggi 7 giugno 2015 con la XII giornata nazionale dello sport. Dopo Palermo, Ragusa, Siracusa e altre città italiane, Montalbano dedica spazio ai più giovani ed agli amanti dello sport. La manifestazione promossa dal CONI Regione Sicilia prevede prove e laboratori in discipline diverse, animazione e divertimento per sensibilizzare il grande pubblico alla lotta contro il diabete e le malattie cardiovascolari. Nella stessa giornata seguiranno la cerimonia di scopertura di una copia della targa “Borgo dei Borghi 2015” in presenza dell’on. Ardizzone, la terza edizione dell’Insabbiata, organizzata dalla confraternita del SS Sacramento e diretta da Giulio Iaccovacci con la collaborazione dei ragazzi di Montalbano, nonché l’accensione della torre di luci, simbolo dei borghi italiani. Ospiti il dottor Rocco Scimone, presidente della Soprintendenza dei Beni culturali di Messina, l’on. Marcello Greco nella duplice veste di presidente della Commissione Cultura Regione Sicilia e Vicesindaco di Montalbano Elicona, il direttore regionale della SIAE e l’ingegnere capo del Genio Civile Leonardo Santoro.

Il 13 giugno 2015 invece alle ore 19,00 nella chiesa di San Michele Arcangelo, verrà inaugurata la mostra di paramenti sacri su iniziativa di Mons. Benedetto Rotella. La mostra, che mette in evidenza l’evoluzione stilistica dell’ornato e del ricamo dal XVI al XIX secolo, sarà visitabile fino al mese di ottobre. Essa rappresenta un’occasione singolare per il Comune di Montalbano, poiché fonte di conoscenza di un passato illustre, nonché testimonianza della presenza di una colta committenza, coadiuvata da una raffinata nobiltà e dall’ardore di un popolo, che desiderava esprimere la propria reverenza nei confronti del sacro attraverso la realizzazione di ciò che è bello. Presenta la dott.ssa Giusy Larinà. A seguire il 14 giugno a Braidi si aprirà la diciassettesima edizione dell’Infiorata con la partecipazione di Stella Giunta, miss Comuni Fioriti.

Il 21 giugno l’Associazione Giovan Guerino, presieduta dall’avv Giuseppe Spinella, organizzerà la prima Festa d’Estate. Balli, canti, spettacoli e sfilate di gruppi folkoristici animeranno le vie del borgo, impreziosite non solo dai partecipanti all’estemporanea di pittura, ma anche dagli stand della mostra di antiquariato e vintage. Il tutto accompagnato da visite guidate in paese, una degustazione di prodotti tipici delle “Terre di Montalbano” ed un concorso fotografico, che si svolgerà durante il tour in elicottero, verso le mitiche rocce dell’Argimusco.

In chiusura, giorno 28 al Castello di Federico III d’Aragona, andrà in scena lo spettacolo “Adesso parlo Io” della dott.ssa Tosi Siragusa e sponsorizzato dalla Soprintendenza dei Beni Culturali di Messina. Il progetto teatrale, presentato lo scoso 3 marzo al Castello di Spadafora, propone un’importante riflessione sulla figura e il ruolo della donna attraverso il mito e la modernità.

Per la realizzazione degli eventi eventi in programma il sindaco dott Filippo Taranto rivolge un particolare ringraziamento all’on. Ardizzone e alla Regione Sicilia.

Ipazia88


Sole

Solstitium: Festa d’Inizio Estate nel Borgo più Bello d’Italia

Domenica 21 giugno 2015 a Montalbano Elicona, l’Associazione culturale Giovan Guerino presenta la prima edizione della Festa d’Estate.

Nella stessa giornata visite guidate in paese lungo le vie di Re Federico III, segneranno il percorso destinato all’estemporanea di pittura dedicata a Pippo Campagna e della mostra di antiquariato e vintage. Ancora musica, animazione, sfilate di gruppi folkloristici e spettacoli in piazza allieteranno i visitatori, i quali a pranzo ed a cena potranno gustare i prodotti “Terre di Montalbano” forniti dalla stessa associazione.

Tanto divertimento in quello che si preannuncia come primo evento della stagione estiva, alla scoperta degli aspetti storici e culturali di un piccolo borgo montano, uniti al richiamo di tradizioni antiche attraverso il cibo. Immancabile infatti il tipico pane di “Montalbano”, gioia della tavola, delizia del palato, realizzato esclusivamente nel forno a legna. Quel pane simbolo della cultura agricola siciliana, che nel contesto diventa il modo migliore per celebrare il solstizio d’estate, legato ai culti della terra.

Locandina Solstitium

Locandina Solstitium

Buon cibo a parte, le novità certo non mancheranno. Così l’Associazione Giovan Guerino bandisce il primo concorso fotografico “Volo su Montalbano” durante il tour in Elicottero. In volo dalla cittadella verso il mitico sito dell’Argimusco i partecipanti, potranno vivere un’esperienza unica ed emozionate e realizzare stupendi scatti fotografici del borgo più bello d’Italia. L’estemporanea concentrerà invece, tutta l’attenzione sui singoli artisti da premiare in denaro e pubblicità per contribuire tanto alla diffusione dell’arte in Sicilia, quanto al miglioramento degli scambi e della produttività locale. Le stesse danze, i canti, i balli e i costumi dei gruppi folkloristici di Mistretta e Militello Rosmarino si ripropongono prima di tutto una funzione educativa. Trasmettere senza insegnare. In un’esplosione di gioia e colori simbolo della Sicilia, gli usi e costumi di un tempo, prenderanno vita nella compagine di minuetti, tarantelle e pavane, per comunicare nuove emozioni agli spettatori.

Chi più ne ha, più ne metta. La Festa d’Inizio Estate, come ribattezzata dagli stessi organizzatori, rientra in una serie d’azioni che, ora più che mai, spingono la comunità montalbanese, sempre appoggiata dalla sua amministrazione, ad invitare il turista a ritornare in paese. L’obiettivo è promuove il territorio locale e migliorare la qualità dell’offerta, tramite l’integrazione di attività di spettacolo ed animazione con le identità storico-culturali locali.

Francesca Bisbano

N.B. E’ vietata la riproduzione dell’ articolo senza consenso dell’autore. Il blog non costituisce testata giornalistica, né risulta collegato al sito istituzionale del comune di Montalbano Elicona, dotato di rispettivo ufficio stampa. Donde s’invitano i lettori a non ignorare la volontà dell’autore e rispettare la libertà di pensiero, garantita dell’art 21 della Costituzione Italiana. In qualsiasi caso si consiglia di citare la fonte.

Per maggiori info : assgiovanguerino@tiscali.it o visitare la pagina Facebook: Associazione Culturale Giovan Guerino