CON PIETRANGELO BUTTAFUCO MONTALBANO AVVIA IL PROGRAMMA DI AGOSTO

Montalbano Elicona

CON PIETRANGELO BUTTAFUCO MONTALBANO AVVIA IL PROGRAMMA DI AGOSTO

Al castello Federico II, via alla festa di agosto con la presentazione spettacolo di brani tratti dal libro “I baci sono definitivi”

 

“Gli amori dai quali ci si lascia trasportare sono gli amori gracili, momenti di vita che non sono giorni o notti ma istanti senza struggimenti, senza sfinimenti ma sempre affamati e insaziabili. E come ieri – nel viaggio della metropolitana da Battistini a Lepanto – tra i pendolari aggrappati al corrimano, ci sono Ghoethe e Charlotte. Lei ha fame, lui non più. Il mese di marzo porta linfa. Suggerisce ciò che c’è da suggerire. E lei dice a lui “Ti restituisco i baci, terrò tutti i rimpianti”. E’ con i “Baci sono definitivi” di Pietrangelo Buttafuoco, scrittore e giornalista italiano per il Foglio e Repubblica, che il comune di Montalbano Elicona apre il programma d’agosto.

 

Un evento di nicchia che ha visto, venerdì 04 agosto al castello Federico II la realizzazione di una presentazione spettacolo, con la partecipazione di Mario Incudine e Antonio Vasta.
Sulla Linea Cornelia, ore 06,00, arriva lei che lui non conosce: due anime che non si sono mai incontrate, ma riconosciute fra loro. Si desiderano. E’ la prima vampa d’estate. Alla linea B, Colosseo/Piramide, 16,29, invece una musicista chiamata Tosca, sfodera un tatuaggio sontuoso che stupisce l’amica. E’ solo tinta di henné e andrà via, ma un uomo s’intromette fra loro. Nulla è per sempre, eccetto i baci: quelli sono definitivi e restano oltre la transitorietà del vivere quotidiano di una stazione, affollata da viaggiatori che sognano e vivono fugaci passioni.

 

Dalla narrativa alla manualistica, sabato 05 agosto 2017 al castello Federico II sarà presentato il volume “I grani Antichi Siciliani”. Il testo scritto da Gianfranco Venora e Sebastiano Blangiforti, ricercatori della Stazione Sperimentali di Granicoltura per la Sicilia, contribuisce alla valorizzazione di un patrimonio culturale e alimentare unico, che fa della Sicilia il crocevia naturale di un nuovo modo di intendere il cibo. Esso si compone di una parte argomentativa, nella quale gli autori ricostruiscono la storia del frumento quale identità dell’isola e di una tecnica che si rivolge ai contadini, agli amatori, ai consumatori consapevoli e a tutti coloro che hanno a cuore una storia che parte da lontano.

 

A seguire il 09 agosto, ore 22,00, si terrà in piazza Maria SS della Provvidenza lo spettacolo ” Musicando al Chiaro di Luna”, il 10 la Gara del Dolce nella Frazione di Braidi e l’11 agosto la “Festa del Tortone” a Santa Barbara. Novità assoluta l’escursione in notturna all‘Argimusco il 12 agosto, ore 21,00, in compagnia dell’archeoastronomo Andrea Orlando per la Notte delle Perseidi. In occasione dell’evento sarà possibile osservare a occhio nudo lo sciame meteorico, che la Terra attraversa durante il periodo estivo muovendosi intorno al sole. Il 16 agosto, ore 18,30, inoltre, in memoria del medievalista Alessandro Musco, si svolgerà al castello la presentazione degli atti del Convegno su “Arnaldo da Villanova e la Sicilia”, personaggio cui sarà dedicata la mostra d’arte “Alchemy” del 17 agosto.

 

Chiudono il programma: la commedia brillante “Taspettu nto paradisu” dell’Associazione Le Nuove Immagini, il 17 agosto ore 21,30 in Piazza, la 39esima edizione delle Feste Aragonesi del 18, 19 e 20 agosto 2017 con il torneo di tiro con arco medievale LAM, il recital poetico “Operaio di sogni… vi racconto il mio Salvatore Quasimodo” il 21 agosto, ore 19,00 al castello, la Festa Patronale del 24 agosto, lo spettacolo musicale degli Sugar Free in piazza il 25 agosto e la presentazione del libro di Andrea Italiano su Filippo Jannelli il 27 agosto, ore 18,00 al castello.

 

F.B.

 

In allegati il programma dettagliato:


Feste aragonesi 2016

“Feste Aragonesi”: si apre la trentasettesima edizione con un’altra tappa del Festival di Archeo-astronomia “Pietre&stelle 2016”


Al castello Andrea Orlando, spiega il mistero delle pietre dell’Argimusco, mentre il professore Giuseppe Tropea parla di Cammini Francigeni


(da comunicato)

Dal 18 al 20 agosto, a Montalbano Elicona si celebra la trentasettesima edizione delle “Feste Aragonesi”. Nate per rievocare l’ingresso di Re Federico III “Il grande” in “Terram et Castrum Montis Albani”, quest’anno i tre giorni di animazione medievale nel borgo, ospiteranno la terza tappa del Festival “Pietre e Stelle 2016”.

Dopo il grande successo dell’edizione 2014 che ha visto la partecipazione straordinaria di Franco Battiato, si ritorna all’Argimusco. Non sul sito, ma nell’imponente Castello svevo aragonese Federico II, dove venerdì a partire dalle 21,00, alla conferenza su: “Argimusco e il mito dell’acqua alla Corte di Aragona” del dottor Andrea Orlando, seguirà la proiezione del docu-corto: “Argimusco: il mistero delle Pietre” di Francesco Montefuso.

Tutte le sere poi, a partire dalle 21,30, nelle piazze e gli angoli più caratteristici del centro storico, si svolgeranno duelli, spettacoli di falconeria, rievocazioni di antichi mestieri, narrazioni dei cunti dell’epica cavalleresca, scene di vita quotidiana con l’allestimento di botteghe e mercati medievali, nonché performance di giocolieri e artisti di strada. Previste anche dimostrazioni di tiro con l’arco e lancio dei coltelli a cura dell’ A.M.A.L.A.C. di Montalbano Elicona e l’allestimento della Taberna, per la degustazione di vino e cibi speziati, promossa da Cena Medievale Sicilia.

Ancora, giovedì 18 alle ore 17,00 il professore Giuseppe Tropea, parlerà al castello di “Cammini Francigeni”, mentre il tradizionale Palio dei Quartieri, si disputerà venerdì pomeriggio in Piazza Maria Santissima della Provvidenza.

Gli atleti dei nove rioni montalbanesi, dopo la vittoria domenica scorsa, di Maria Casella, per la categoria “Dame Arco Storico Foggia con finestra” del torneo nazionale LAM (Lega Arcieri Medievali), si sfideranno nel tiro alla fune, nella corsa con i sacchi e in numerose altre prove di abilità. La premiazione con consegna del palio e investitura del vincitore, sarà celebrata sabato 20 all’arrivo del Re in paese.

Francesca Bisbano

In allegato: il programma delle “Feste Aragonesi 2016”

Programma delle Feste aragonesi 2016 a Montalbano Elicona

Programma delle Feste aragonesi 2016 a Montalbano Elicona


Scacchiera Vivente a Montalbano Elicona

Montalbano Elicona chiude la Settimana Aragonese, tra la soddisfazione del sindaco per i risultati ottenuti e la promessa dei cittadini a mantenere vivo l’impegno

(redazione da comunicato stampa)

Federico III ed Eleonora d’Angiò, lasciano Montalbano per la trentaseiesima Federico III di Aragona ed Eleonora d'Angiò Montalbano 2015edizione delle Feste Aragonesi. L’inaspettata partecipazione della folla e la professionalità degli organizzatori, per nulla intimoriti dalla necessità di gestire quasi 300 figuranti, hanno segnato anche quest’anno il successo della manifestazione.

Un appuntamento, quello del corteo storico, diventato ormai la seconda festa più importate dell’agosto Montalbanese, nonché fonte di attrazione per visitatori da tutta la Sicilia. Si conclude così la settimana Aragonese, tra la soddisfazione del Sindaco dott Filippo Taranto per i risultati ottenuti e la promessa dei suoi promotori a mantenere vivo l’impegno.

Botteghe Medievali Montalbano 2015Al contempo rimangono alte le prospettive per i giorni avvenire, sia grazie al favore riscontrato dalla raccolta fondi per “Montalbano mistico Fest“, che all’invito ricevuto dal primo cittadino da Ricrea Historia a Barbastro, per presentare in Europa l’esperienza delle Rievocazioni storiche montalbanesi. Dal 11 al 13 settembre infatti, il sindaco, Enzo Ruggeri coordinatore Ufficio Turismo e Cultura del comune di Montalbano Elicona e il consigliere Carmelo Mobilia, presenteranno nel comune spagnolo, l’esito di un minuzioso e sapiente lavoro alla ricerca di quel passato, che rende Montalbano sempre più partecipe sul territorio.

Si ringraziano dunque le Città di Randazzo, Enna, San Marco d’Aluzio, San Piero Compagnia Batarnù Montalbano Elicona 2015Patti e Rometta, per il supporto coreografico del corteo storico 2015; l’Associazione Agorà per i giochi medievali; l’A.M.A.L.A.C., per le animazioni nel borgo; l’Associazione MedioExpo, Katia Foti per i costumi e Graziella Milazzo per la direzione artistica ed esecutiva della Scacchiera Vivente; l’Associazione Rievocazioni Storico-Religiose di Montalbano Elicona, presieduta da Rosaria Aliberti, per l’ideazione dell’intero progetto; la Compagnia Batarnù e i Miles Trinacria, per le splendide performance con il fuoco e le armi; Cena Medievale Sicilia per le degustazioni del vino speziato; gli Sbandieratori e Musici “La Corte di Aragona”; la Scuola di Falconeria Federico II A.S.I.F. del maestro Agatino Grillo; La Compagnia di Zorac, la Compagnia Fantastica, l’Associazione Millennium e l’Associazione Culturale “La Rosa di Gerico” di San Piero Patti; Lidia Papotto ed Alice Pantano per la lettura dei Tarocchi, il mastro Acciaio Santino Pino e tutti quanti hanno sostenuto e supportato in questi giorni l’iniziativa.

Scacchiera vivente Montalbano 2015-foto di Giorgio lo GiudiceIn ultimo, ma non per importanza, si rende omaggio all’Onorevole Ardizzone, a Rocco Scimone della Soprintendenza di Messina, Antonio Purpura Assessore Regionale Beni Culturali, Mauro Scilipoti presidente del Calendimaggio di Assisi, Michele Mangione sindaco di Randazzo, il maestro Angelo Privitera, tastierista di Franco Battiato e l’Onorevole Marcello Greco Presidente Commissione Cultura Regione Siciliana. Ancora grazie alla Giunta, al Consiglio Comunale, alla troupe di Rai2, che a settembre trasmetterà la diretta della serata, a Giuseppe Pisciuneri per la presentazione degli eventi in programma; ai Personaggi della Scacchiera Vivente con il racconto popolare dei Vespri di Michele Amari; all’attrice-regista Maria Rita Simone per le sue fiabe a Santa Caterina; all’avvocato Carmelo Mobilia e alla Professoressa Parlavecchio dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo per l’organizzazione della raccolta fondi Mistico-Fest.

Ipazia88

Foto della Scacchiera di Giorgio Logiudice


Montalbano Elicona e Le Feste Aragonesi: novità in arrivo per l’edizione 2015

Dal 16 al 20 agosto 2015 a Montalbano Elicona, tornano le Feste Aragonesi. Quattro giornate di spettacolo, animazione e rievocazioni, con dame, cavalieri, giullari e giocolieri, per vivere un meraviglioso viaggio nel medioevo siciliano.

Giunta alla sua 35esima edizione, la manifestazione nasce con l’intento di celebrareFeste Aragonesi 2015 l’ingresso di re Federico II d’Aragona e della sua corte “in terram et castrum Montis Albani”. Occasione che tra l’impegno dei cittadini e l’entusiasmo dei visitatori, si presenta ancora una volta, quale celebrazione dell’identità di un’intera comunità. E’ con la casa d’Aragona, infatti, che Montalbano vive un periodo di grande sviluppo, grazie anche all’illuminata presenza di Arnaldo da Villanova. Sono anni in cui, pur con la guerra alle porte, la corona offre protezione ai più deboli e asilo ai fraticelli, scampati alle persecuzioni degli ordini ecclesiastici. Un legame importante, che si mantiene di anno in anno con la rappresentazione scenica offerta dal Corteo Storico del 20 agosto e le caratteristiche “botteghe” medievali, che esaltano ancor di più la bellezza e l’architettura del borgo.

Nuovi e vecchi appuntamenti per l’edizione 2015, ogni sera a partire dalle 20:30, con le performance della Compagnia Batarnù, Compagnia di Zorac, Compagnia Fantastica e dei Miles Trinacria; il mercato e i giochi dell’età medievale; la Taberna degli Almogavari; la lettura dei tarocchi di Alice Pantano e Lidia Papotto; gli spettacoli di Falconeria della Scuola del maestro Agatino Grillo e la degustazione di piatti del tempo con spezie e ippocrasso, a cura di “Cena Medievale Sicilia”.

Immancabili i giochi col fuoco, le acrobazie degli artisti di strada, che non cesseranno di arricchire le scene e i copioni delle varie giornate. Esclusivi invece la Scacchiera Vivente dei Vespri Siciliani, con i costumi di Katia Foti e la direzione artistica di Graziella Milazzo, del 16 agosto, che rievoca la contesa tra la casa d’Aragona e quella d’Angiò e i giochi medievali del 17 e 18 agosto, diretti dall’Associazione Agorà. Matrice, Serro, Gattuso, Giardino, Silva, Livatera, Braidi, Santa Barbara e Santa Maria, tra prove di forza ed abilità si contenderanno in Piazza Maria SS della Provvidenza, il Palio dei Quartieri. Dalla corsa con i sacchi a quella delle botti, dal palo della cuccagna al tiro con l’arco, dal lancio dei coltelli al gioco della pentolaccia, al tiro alla fune e alla Corsa delle Torri, al vincitore andrà in pegno anche una brocca, decorata a mano dall’artista Angela Casella, da esporre al castello.

L’Evento è organizzato dal Comune di Montalbano Elicona con l’associazione Rievocazioni Storico-Religiose e la collaborazione di A.M.A.LA.C., (Associazione Medievale Arceri Lanciatori di Asce e Coltelli), Associazione Agorà, Associazione Medioexpo, Associazione A.G.I.M., Associazione Giovan Guerino e Associazione Cavalieri Medievali a rivalutazione del patrimonio storico-artistico-culturale locale.

Ipazia88

Per info: Comune di Montalbano Ufficio Turismo e Cultura: 0941 670081 – 0941 678019 -338 100 7771


Casa Mario

Agosto montalbanese 2015: ufficiali le date degli eventi di fine estate

Concerti, concorsi, cerimonie tradizionali e spazi dedicati alla cultura, il comune di Montalbano Elicona annuncia gli eventi del mese. Dall’8 agosto al 16 settembre 2015, si susseguiranno ininterrottamente nuovi e vecchi appuntamenti nel Borgo più Bello d’Italia.

In apertura, sabato al Castello Federico III d’Aragona l’incontro alle 18:00 con Nello Musumeci, presidente Commissione Regionale Antimafia, seguito dalla premiazione del Concorso Balconi Fioriti 2015, promosso dall’associazione politica Agorà e alle 21:00 la consueta “serata di Liscio in piazza” a Santa Barbara.

Non mancheranno le sagre con la “Festa del Tortone” a Santa Barbara il 10 agosto, quella del pane a Montalbano, il 21 agosto 2015, dell’Associazione Culturale Giovan Guerino e del “Ficodindia” a Braidi il 6 settembre. Vari i momenti rivolti alla cultura con il Concorso letterario “Io penso in siciliano” del 9 agosto, organizzato dall’Associazione Elicona 907 e Montalbano Notizie, l’“Arte nel Borgo” estemporanea di pittura prevista per il 12 agosto dall’associazione Ars Vivendi, il concerto di musica classica “Strange Duo” dei maestri Alessio Vicario e Carmela Stefano, giorno 22 agosto, dopo la cerimonia di consegna di Borse di studio G. Parlavecchio e la sfilata di abiti antichi da sposa a Braidi, giovedì 13 agosto.

Prevista anche la presentazione dei libriDiario” di Salvatore Lo Presti l’11 agosto al Castello con gli intermezzi musicali di Francesca Bisbano e “l’Italia in Camicia Nera- Storia e costume dall’Italia Fascista alla Resistenza” di Patrizia Zangla, professore ordinario di Storia e Filosofia, specialista di storia contemporanea e giornalista pubblicista per la Gazzetta del Sud.

Inaspettata, ma gradita l’inaugurazione della via, indicata fin’ora come gli archi “sutta a riva” a “Nicola Terranova”, storico e brillante scrittore locale, il 21 agosto alle ore 18,30. Immancabili poi le Feste Aragonesi, quest’anno dal 16 al 20 agosto, con giochi, rievocazioni, simulazioni di antichi mestieri, animazione, spettacoli e ampliamento del mercato medievale, accompagnati dal corteo rievocativo dell’ingresso di re Federico II d’Aragona in paese. Nobili, alfieri e cavalieri, dame, buffoni e saltimbanchi, torneranno ad animare le vie del trecentesco borgo montano, per mantenere vivo il legame con la storia e il territorio locale.

Ultime, ma non per importanza, l’amatissima festa patronale del 24 agosto e la suggestiva processione in onore di Maria SS della Provvidenza, seguite il 25 agosto da “Peppone canta De Andrè”, serata interamente dedicata al noto cantautore italiano con la partecipazione del suo fiatista storico Mario Arcari e di Ezio Zaccagni, batterista di Gianni Morandi.

Ipazia 88

In allegato il prospetto completo degli eventi promossi dall’amministrazione comunale fino al 16 settembre 2015:

COMUNE DI MONTALBANO ELICONA

PROGRAMMA MANIFESTAZIONI AGOSTO 2015

DATA

MANIFESTAZIONE

08 agosto 2015

Incontro aperto con Nello Musumeci, Presidente Commissione regionale Antimafia – ore 18:30 Anfiteatro del Castello Federiciano
Premiazione concorso “Balconi Fioriti 2015” – ore 19:30 Castello Federiciano
Serata di “Liscio in piazza” – ore 21:00 Fraz. S.Barbara

09 agosto 2015

“Io penso in siciliano” Concorso letterario Associazione Elicona 907 – giornale Montalbano Notizie Patrocinio del MIBAC – ore 18:00 Castello Federiciano
Festa Religiosa in onore della Patrona della frazione S.Barbara – Ore 21:00 Concerto bandistico piazza S.Barbara

10 agosto 2015

Festa del “Tortone” con ballo in piazza – ore 20:30 Frazione S.Barbara

11 agosto 2015

Presentazione libro “Diario” di Salvo Lo Presti – ore 21:00 Castello Federiciano

12 agosto 2015

“Arte nel Borgo” estemporanea di pittura – Borgo Medievale inizio ore 17:00 – Associazione Ars Vivendi
Spettacolo di cabaret “Il bello dei Bruttos” – ore 21:30 Piazza Maria SS. della Provvidenza

13 agosto 2015

Sfilata abiti da sposa d’epoca – ore 21:00 P.zza Nasisi fraz. Braidi

15 agosto 2015

Serata di Liscio in Piazza con gli Atmosfera Blu – ore 21:30 Montalbano Elicona

16-20 agosto 2015

Feste Aragonesi e Corteo storico

21 agosto 2015

Festa del Pane – Associazione G.Guerino – ore 16:00 piazza Maria SS. della Provvidenza
Inaugurazione Strada Letteraria “Nicola Terranova” – ore 18:30 archi Sottoriva

22 agosto 2015

Cerimonia consegna Borse di Studio Fondazione G.Parlavecchio – ore 18:00 Sala “Arnaldo da Villanova” – Castello Federiciano – Presentazione libro di Patrizia Zangla
Concerto al Castello “Strange Duo” musica classica e jazz – ore 21:30 Sala “Arnaldo da Villanova” del Castello Federiciano

23 agosto 2015

Inizio festeggiamenti in onore della Madonna della Santissima Provvidenza – Concerto bandistico – ore 21:00 Piazza

24 agosto 2015

Festa religiosa in onore della Madonna della SS. Provvidenza – Concerto bandistico – Ore 21:30 Piazza Maria SS. della Provvidenza

25 agosto 2015

Spettacolo di musica leggera Tributo a Fabrizio De André con special guest Mario Arcari (Fiatista storico di De Andrè) ed Ezio Zaccagnini (Batterista di Morandi)

5 settembre 2015

Spettacolo musica pop-leggera “Alessandra Di Bello Live Band” in Tour

6 settembre 2015

Sagra del Ficodindia – Inizio ore 11:00 piazza Nasisi – fraz. Braidi

11, 12 e 13 settembre 2015

Festa patronale frazione S.Maria

14, 15 e 16 settembre 2015

Festa patronale frazione Braidi

Foto in evidenza: estrapolata dal web