Presentazione del progetto turistico-culturale “Tracce di memoria”

Presentazione del progetto turistico-culturale “Tracce di memoria”

Coinvolto nella realizzazione dei lavori, anche il Club Borghi più Belli d’Italia, che dal 2001 valorizza e promuove il patrimonio storico-artistico e culturale dei piccoli centri italiani.

ArchiDrama Logo

Montalbano Elicona – Sabato 30 luglio, ore 11,00, presso la Sala Convegni Arnaldo da Villanova-Castello Svevo Aragonese di Montalbano Elicona, l’associazione giarrese ArchiDrama presenta “Tracce di Memoria”.

Il progetto, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, nell’ambito del Piano Azione Coesione “Giovani No Profit” e promosso in partenariato con il Comune di Montalbano Elicona e l’associazione montalbanese L’Aurora Equiteam, coinvolgerà anche il “Club Borghi più Belli d’Italia”.

Obiettivo è valorizzare il castello, il borgo antico di Montalbano, la sua storia e le tradizioni, attraverso percorsi artistici, culturali e turistici ritagliati su misura. Dal’1 al 10 agosto, infatti, saranno realizzati laboratori teatrali residenziali, per giovani artisti dai 18 ai 35 anni e attività specifiche per le scuole, con la creazione di un archivio storico-documentale su Montalbano.

Durante la conferenza stampa, invece, i relatori illustreranno le fasi in cui si articolerà il lavoro e come questo s’inserisce all’interno di un piano di riqualificazione locale, che si concluderà con il “Festival della Memoria”. Tre giorni di teatro, arte, musica, danza e cinema, per promuovere il recupero delle “tracce di memoria” di vari luoghi e popoli, con particolare attenzione alle compagnie fondate da giovani professionisti. Questo perché “Tracce di Memoria”, punta con l’appoggio di Dioume, Angelo Privitera, Franco Battiato e altri artisti del calibro internazionale, a creare un’opportunità di professionalizzazione e occupazione giovanile, che non sia limitata alla sola durata dell’evento.

All’incontro di sabato prenderanno parte Antony Barbagallo, Assessore Turismo-Sport-Spettacolo Regione Sicilia, Giuseppe Simone, Vicepresidente Club Borghi più Belli d’Italia e Filippo Simone dell’Associazione L’Aurora Equiteam. Dopo i saluti istituzionali del sindaco dottor Filippo Taranto, condurranno il dibattitto la giornalista Maria Bella, Alfiò Zappalà, Presidente Associazione ArchiDrama e Mamadou Dioume, attore-regista franco-senegalese e direttore dei Laboratori teatrali residenziali del progetto “Tracce di Memoria”.

Francesca Bisbano